Un pomeriggio a Granada

  • Un pomeriggio a Granada

Ciò che non potete assolutamente perdere a Granada è la città dell’Alhambra. Quest’enorme complesso monumentale lascito della dinastia Nasride, vi sorprenderà con i suoi colori, le leggende racchiuse tra le sue mura e la magia che si respira al suo interno.
Se vi fermate in città solamente una giornata, vi consigliamo di dedicare l’intera mattinata alla visita del monumento piú visitato di tutta la Spagna, una delle meraviglie del mondo moderno, simbolo dello splendore di Al Andalus: l’Alhambra di Granada.

Vistas desde la Torre de la Vela

Per il pomeriggio invece, vi consigliamo di scoprire i segreti e le storie che questa magica città ha da raccontarvi, assaporate ogni angolo e ogni dettaglio di ogni via che percorrerete, perchè ognuno di essi ha qualcosa da narrarvi.
Vi daremo degli importanti consigli su come ottimizzare al meglio il vostro tempo avendo a disposizione un solo pomeriggio da spendere nella città di Granada. Con qualche piccolo suggerimento organizzerete la vostra giornata la meglio e potrete vivere un’esperienza unica in questa magica città.

Vi consigliamo di assaporare l’esperienza delle tradizionali Tapas, molto simili al nostro “aperitivo”. La differenza sostanziale tra i due “rituali” è che qui a Granada, in ogni bar, accompagneranno alla tua bevanda (bibita andalcolica, birra o vino) una portata gratuita. Le migliori zone del centro per “tapear” sono la zona di Calle Elvira oppure la zona della piú turistica di Calle Navas, entrambe molto vicine a Plaza Nueva e facilmente raggiungibili dall’Alhambra, scendendo per la cuesta de Gomérez.

Capilla Real en GranadaUna breve passeggiata per il centro vi porterà a Calle Oficios, dove potrete ammirare la bellezza dell’edificio che anticamente ospitava la Madraza, la prima Università Spagnola, insieme alla facciata principale della Cappella Reale, dove sono conservati i resti dei Re Cattolici. Potrete inoltre ammirare la Lonja de Mercaderes, il centro nevralgico della Granada musulmana.

Qui vicino troverete anche l’Alcaicería, l’antico Mercato della Seta e attualmente mercatino nel quale potrete acquistare souvenirs e prodotti tipici della città. Le sue vie piccole e strette vi condurranno ad una delle piazze più ricche di vita della città, Plaza de Bibrambla, dove nel medioevo si celebravano gare e tornei, ancora oggi continua ad essere il centro della vita sociale della città.

CAtedral de GranadaGirando l’angolo troverete, plaza de las Pasiegas, unico luogo in cui potrete ammirare la prospettiva e contemplare la maestosità della grandiosa Cattedrale di Granada, spettacolare è la sua imponente facciata progettata da Alonso Cano nel XVII secolo; venne però terminata posteriormente da diversi artisti che apportarono alcune modifiche.

La prossima tappa obbligatoria per fare merenda, è calle Calderería, dove troverete un piccolo mercatino che ricorda “Le Mille e una Notte”, nel quale potrete assaggiare i migliori dolci di pasticceria moresca accompagnati da un gustoso te che potrete provare in una qualsiasi delle sue sale da te.

Granada- Plaza nueva

Continuate il vostro tour camminando per l’antica sponda del fiume, percorrendo la via Carrera del Darro, che prosegue cambiando il proprio nome in Paseo de los Tristes. Questa è una delle vie più romantiche della città, percorretela con calma gustandovi la passeggiata ed ammirando l’Alhambra in tutta la sua grandezza in cima alla collina della Sabika.

Alla fine di questa incantevole via, sulla vostra sinistra, troverete una salita chiamata Cuesta del Chapiz, prendendo la via davanti a voi, verrete condotti all’antico quartiere arabo dell’Albaicín, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Se invece, alla fine della salita, prenderete la via alla vostra destra, raggiungerete il quartiere “gitano” del Sacromonte, dove i “gitani” continuano a celebrare le loro “zambras”, le loro fieste in cui ballano il flamenco all’interno delle “cuevas”, queste grotte scavate nella montagna.

Atardecer en Granada

Percorrendo le strette vie del quartiere dell’Albaicín alto, arriveremo fino al belvedere più famoso della città, il Mirador de San Nicolas, dove potremo ammirare uno spettacolo unico al mondo, il tramonto con l’Alhambra sullo sfondo, questa vista è stata definita anche da Bill Clinton, una delle più belle del mondo.

Dopo l’intensa ed emozionante giornata vissuta, la vista dell’Alhambra illuminata di notte vi accompagnerà mentre vi riposate prima di abbandonare la magica città di Granada, con già la voglia di farvi ritorno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>